mod_eprivacy

Direttiva privacy

Promorun riduce l’impatto ambientale attuando strategie green per preservare il contesto naturale e architettonico di grande valore e prestigio in cui si svolge la manifestazione
Iscrizioni aperte online fino all’11 ottobre ed in Piazza Sant’Antonio
a partire da mercoledì 13 ottobre
Si corre domenica 17 ottobre

TRIESTE – Dietro le quinte della 5^ Corsa dei Castelli del prossimo 17 ottobre, ASD Promorun lavora senza sosta. Gli obiettivi sono tanti, tutti ugualmente importanti. Promorun punta a realizzare un evento che unisce il carattere di una competizione di altissimo livello, grazie a top runner di fama internazionale e nel quale i runner amatoriali possano trovare il piacere della sfida contro il cronometro insieme alla bellezza paesaggistica lungo il percorso. Ma non finisce qui: grazie alle manifestazioni Non Competitiva Ten e Family Run, chiunque avrà l’opportunità di vivere una domenica speciale nella città di Trieste.

Sarà quindi una domenica di sport, benessere e socialità ma con un occhio rivolto anche a temi del sociale, grazie al progetto “L’Angolo di Costanza – Una coccola per le mamme” attraverso il quale si opera una raccolta fondi in favore dei neonati prematuri del reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Burlo Garofolo. Non poteva mancare l’attenzione nei confronti di un tema molto attuale, quello dell’ambiente, ancora più sentito per il contesto naturale e architettonico di grande valore e prestigio in cui si svolge la manifestazione.  

IMPATTO AMBIENTALE – Numerose le strategie messe in campo dalla società organizzativa Promorun a diversi livelli per ridurre l’impatto ambientale della manifestazione. La segreteria organizzativa ad esempio opera attraverso strumenti di comunicazione digitale e favorendo il web-marketing, riducendo così la necessità di stampa. Per le stringenti necessità, sono state acquisite stampanti ad alta efficienza energetica, accoppiate all’uso di carta riciclata stampata fronte/retro.

Sul tema della mobilità, si organizza il trasporto gratuito degli atleti alla partenza mediante navetta, riducendo le emissioni di un numero consistente di vetture. In alternativa, è possibile acquistare la FVGcard, una card digitale che consente, ad un prezzo irrisorio, di usufruire di diversi trasporti su strada, rotaie, cabinovie e marittimi in modo da vivere la regione in maniera sostenibile.

Poiché il percorso sfila lungo diversi siti di interesse e coinvolge il Castello di Miramare e quello di San Giusto, Promorun ha concordato con gli enti gestori delle strutture ospitanti un piano dettagliato di conservazione e di promozione del territorio che prevede l’utilizzo di transenne per preservare parchi, giardini e opere d’arte e la gestione e lo smaltimento dei rifiuti in maniera differenziata.

Anche la scelta di fornitori di beni e servizi è stata operata attraverso il criterio della riduzione dell’impatto ambientale. Sono stati privilegiati fornitori locali, la cui vicinanza alla location dell’evento garantisce un beneficio sia ambientale, in termini di riduzione dei trasporti di persone e di forniture, sia sociali, in termini di manodopera locale.

Analogamente, per la realizzazione dell’evento sono stati scelti prodotti sostenibili, realizzati con materiali riciclati o prodotti ecologici certificati. Il pacco gara è stato privato di inutili imballaggi e quelli necessari sono facilmente differenziabili e riciclabili, sono stati scelti come premi prodotti utili, gli alimenti per gli atleti sono prodotti a km zero, stagionali e prodotti da aziende equo-solidali e legati alla tradizione enogastronomica del territorio.

Da ultimo, i partner dell’evento sono stati selezionati tenendo conto anche del loro impegno ambientale e etico/sociale. Tra questi, già consolidati nel corso delle edizioni, il Gruppo Lafert, leader in Europa nella progettazione e produzione di Motori Elettrici e Azionamenti customizzati per l’impiego industriale, in particolare nei settori dell’Automazione Industriale, del Risparmio Energetico e delle Energie Rinnovabili. Il Gruppo è fortemente orientato all’innovazione  tecnologica, puntando a migliorare le performance e a ridurre l’impatto ambientale.

LE GARE - Tre le distanze a cui sarà possibile partecipare il prossimo 17 ottobre: Corsa dei Castelli 10 km competitiva, gara inserita in calendario nazionale FIDAL; Non Competitiva Ten per la quale non è richiesto tesseramento FIDAL e certificato medico agonistico; Family Run 8 km, una manifestazione dal forte carattere inclusivo con l’obiettivo di diffondere la cultura dello sport come abitudine fondamentale per il benessere psico-fisico.

ISCRIZIONI – Le iscrizioni sono aperte sul sito fino all'11 ottobre. Promo società con minimo 20 partecipanti. CLICCA QUI. Le iscrizioni alle manifestazioni non competitive saranno possibili in Piazza Sant’Antonio mercoledì e giovedì 13 e 14 ottobre dalle 16 alle 19. Ci si potrà iscrivere nella stessa sede a tutte le manifestazioni venerdì e sabato dalle 10 alle 19 mentre la mattina della gara dalle 7.30 alle 9.00 presso l’Info Point Promoturismo del Castello di Miramare. Sarà obbligatorio essere in possesso del Green Pass.

Video del percorso QUI

Infosilviagianardi@promorun.itinfo@promorun.itandreagiurgiovich@promorun.it