mod_eprivacy

Direttiva privacy

Sull'edizione del 10 maggio de Il Piccolo di Trieste, nella pagina dedicata allo sport, è pubblicato un articolo di Lorenzo Degrassi sulla partecipazione del campione Yassine Rachik alla edizione 2019 della Corri Trieste.

IL PICCOLO2

Mancano meno di tre settimane alla Corri Trieste, gara in programma domenica 26 maggio lungo le vie del centro cittadino. Sarà una 17esima edizione ricca di partecipazione e di spunti, come sempre. E Michele Gamba, presidente di Promorun e “padre” della manifestazione, sottolinea i tre punti cardine dell’evento: qualità, beneficenza e valori.

“La Corri Trieste si distingue rispetto alle altre manifestazioni per il tasso tecnico e anche quest’anno avremo al via dei campionissimi. Ci saranno degli atleti africani, soprattutto kenyani, molto forti. (i nomi verranno annunciati a breve, ndr). E oltre a loro sarà presente Yassine Rachik, che ha sfiorato il record italiano nella Maratona di Londra correndo in 2h08’05’’. E sempre in maratona ha vinto la medaglia di bronzo agli europei di Berlino”.

rachik

C’è poi il lato beneficenza. “Noi puntiamo molto sulla Family, per un discorso di aggregazione e di inclusione – spiega Michele Gamba - Un’inclusione anche sociale, visto che una quota dell’iscrizione della Family andrà a Telethon per la ricerca. Una realtà che è molto vicina alla manifestazione e noi siamo molto orgogliosi di questa cosa”.

Per quanto riguarda i valori dello sport Corri Trieste punta sempre su rispetto, lealtà e uguaglianza. “Al via della gara ci possono essere tutti – ci tiene a precisare il presidente di Promorun - senza distinguere nessuno perché lo sport è un diritto per tutti. E a maggior ragione includiamo la corsa competitiva con quella non competitiva, per fare partire tutti insieme. Quindi anche i più piccoli avranno il piacere di vedere al loro fianco campionissimi come Yassine Rachik e i kenyani”.



FOTO5

Yassine Rachik, l’atleta italo-marocchino terzo ai campionato europei di maratona di Berlino 2018, sarà il testimonial e il top runner della 17° edizione della Corri Trieste, manifestazione podistica organizzata da Promorun che si svolgerà nelle vie del centro di Trieste il prossimo 26 maggio.
L’atleta in forza alla società Atletica Casone Noceto ha corso ieri la prestigiosa London Marathon arrivandovi nono e completandola in 2h 08’ 05’’ sfiorando con questo tempo il record italiano sui 42km. Il mezzofondista e maratoneta italo-marocchino sarà quindi il top runner del principale evento podistico primaverile cittadino, un atleta che in carriera ha vinto anche una medaglia di bronzo nei 10000 m piani agli Europei under 23 di Tallinn 2015 e 22 titoli italiani giovanili in 7 specialità diverse. Una presenza, quella di Yassine Rachid, che conferma lo spirito altamente internazionale della manifestazione che ancora una volta propone al via uno degli atleti maggiormente importanti del panorama europeo dell’atletica leggera. 

«Yassine, assieme agli altri atleti keniani che prenderanno parte alla corsa li abbiamo fortemente cercati – ha dichiarato il presidente di Promorun Michele Gamba che da 17 anni organizza l’evento – in modo da accrescere il valore tecnico della competizione. Yassine ha corso già altre volte la Corri Trieste, ma averlo con noi dopo la medaglia di bronzo ai campionati europei e la prova dimostrata ieri alla maratona di Londra è sicuramente un valore aggiunto. Invitiamo tutti perciò a partecipare anche alla non competitiva per vedere all'opera le gazzelle keniane e per dare un contributo a BNL Telethon, l’ente benefico al quale sarà destinata una quota delle iscrizioni».

FOTO6

IL PERCORSO

La gara come di consueto si svilupperà su un percorso che partirà dalle Rive di Trieste, si snoderà all’interno del Porto Vecchio, per poi concludersi nuovamente sulla Scala Reale prospicente a Piazza dell’Unità d’Italia: oltre alla corsa competitiva di 10 km ci sarà anche quest’anno la Telethon Run Family di 5 km. Partenza concomitante e percorso identico per entrambe le corse (guidate nel gruppo di testa dai top runner), ma che i corridori della 10 km dovranno percorrere due volte prima di poter tagliare lo striscione d’arrivo.
Anche quest’anno la Corri Trieste unisce il proprio nome a quello di Bnl-Telethon, che affiancherà con il suo nome la Family Run: ogni partecipante alla non competitiva aiuterà, grazie a un contributo dato attraverso una donazione al momento dell’iscrizione, la ricerca e la solidarietà della nota organizzazione benefica che da anni finanzia e promuove la ricerca scientifica sulle malattie genetiche.

 

LE ISCRIZIONI

È già possibile iscriversi a entrambe le competizioni (sia alla competiviva di 10km che alla Telethon Run Family) al link http://k-sp.in/mffO, mentre dal 20 maggio fino al giorno della gara sarà possibile iscriversi presso il centro iscrizioni in Piazza della Borsa alla quota di € 14.
Il pettorale e il pacco gara saranno consegnati in Piazza della Borsa da lunedì 20 a giovedì 23 maggio 2019 dalle 16.00 alle 19.00, venerdì 24 maggio dalle 9.00 alle 19.00 e sabato 25 maggio dalle 9.00 alle 19.00. Sarà possibile ritirarli anche la stessa domenica prima del via della non competitiva, dalle 7.30 alle 9.00.
La quota comprende: T-Shirt, sacca Corri Trieste, medaglia, assistenza medica, ristoro finale, pettorale.
Per i bambini fino ai 13 anni accompagnati dai genitori l’iscrizione è gratuita.
Per i gruppi con più di 20 persone dal 20 fino al 26 maggio (previo iscrizione sul posto in Piazza della Borsa) l'iscrizione costerà 8 euro a persona.